Ultima modifica: 14 Aprile 2020
I.C.S. Cavalchini-Moro > NEWS > Disposizioni attuative DPCM 10.04.2020 proroga sospensione attività didattica in presenza fino al 03.05.2020

Disposizioni attuative DPCM 10.04.2020 proroga sospensione attività didattica in presenza fino al 03.05.2020

 

Il Dirigente scolastico dispone che tutte le misure presenti nella Circ. 198 del 11.03.2020 di questa Istituzione Scolastica e nella Determina del Dirigente Scolastico Prot.n. 2556 del 23.03.2020 (organizzazione del lavoro del personale Ata, organizzazione del lavoro dei Docenti, sospensione delle lezioni in presenza) si intendono prorogate fino al 3 maggio così come previsto dall’art. 1 comma 1 lettera K) del DPCM del 10 aprile 2020. In particolare proseguirà la modalità di lavoro agile per la Dsga di Istituto, per gli assistenti amministrativi, garantendo la prosecuzione delle attività amministrative secondo criteri di efficacia ed efficienza.

Il personale Ata, con profilo di collaboratore scolastico, continua ad essere esentato dal servizio, in base all’art. 1256 c.2 del codice civile, garantendo la reperibilità telefonica. In caso di necessità, tuttavia, si predisporrà una turnazione per accedere agli Uffici amministrativi, coinvolgendo anche i due collaboratori del Dirigente, soprattutto per organizzare la consegna della dotazione tecnologica agli studenti e per la prosecuzione della Didattica a Distanza.

Si garantisce la presenza negli edifici scolastici limitatamente a quelle attività che dovessero presentarsi come indifferibili e che richiedano necessariamente la presenza sul luogo del lavoro. Pertanto, a partire dal giorno 14 aprile 2020 e per tutta la durata dell’emergenza sanitaria, salvo ulteriori e diverse disposizioni, la scuola resterà chiusa ed aprirà solo per esigenze indifferibili ed espressamente autorizzate.

Sarà precipuo compito del Dirigente Scolastico, dei due collaboratori del Dirigente, Dott. Beghini Riccardo e Prof. Mondini Ivo, continuare a monitorare l’andamento dell’attività a distanza per ottemperare al dettato costituzionale dell’art.34 e collaborare con i docenti, innanzitutto con i coordinatori di plesso, per risolvere insieme eventuali difficoltà di natura tecnico-informatico-organizzativa.

Ringrazio tutti per lo spirito di collaborazione e di aiuto reciproco che stanno contribuendo a mantenere vivo l’impegno educativo e formativo nella nostra comunità scolastica.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Dott.ssa Caterina Merola

Allegati

File Descrizione Dimensione del file
pdf decreto 10 aprile.pdf.pdf.pdf 2 MB




Link vai su